Come perdere peso

Perdere peso senza troppe rinunce: ecco come fare

      Commenti disabilitati su Perdere peso senza troppe rinunce: ecco come fare

Perdere peso senza dover rinunciare ai propri piatti preferiti e ai sapori che tanto amiamo, non è forse questo che tutti vorremmo poter fare? È possibile! Vieni a scoprire insieme a noi come.

Perdere peso senza troppe rinunce: modificare la propria alimentazione

Seguire un’alimentazione sana e genuina significa consumare molta frutta e molta verdura, evitare zuccheri e limitare i carboidrati, evitare i grassi in eccesso. A prima vista questo significa rinunciare ad alcune prelibatezze, ma in realtà bastano alcuni piccoli accorgimenti per continuare a mangiare praticamente tutto. Ovvio, c’è da scendere a qualche piccolo compromesso, ma ne vale la pena.

Ecco come fare:

  • Modifica i metodi di cottura. Prendiamo come esempio le melanzane alla parmigiana. Ricorda che l’elemento che le rende così pesanti e deleterie per la tua dieta è il metodo di cottura della melanzana stessa, fritta infatti. Non friggerla, ma cuocila alla griglia. In questo modo avrai preparato un piatto ricco di sapore, ma light. Non stiamo dicendo che il risultato finale sia lo stesso, ma possiamo assicurarti che se ami le melanzane questo è un buon compromesso.
  • Scegli sempre l’ingrediente meno grasso. Vuoi mangiare il prosciutto cotto? Anziché acquistare quello che hai sempre mangiato prima della dieta, vai alla ricerca della versione con pochi grassi. Di solito è ben visibile, con un bollino con su scritto 1% di grassi, 2% di grassi oppure 50% di grassi in meno. Sono molti gli alimenti con diciture di questa tipologia che si trovano oggi in commercio, da prediligere sempre, gustose infatti ma light.
  • Modifica il tuo modo di condire i piatti. Spesso neanche ci rendiamo conto di portare in tavola piatti light, che diventano pesanti semplicemente perché li condiamo con un quintale di olio. Se sei a dieta, devi condire con un filo di olio appena, un cucchiaino da caffè più o meno. Aggiungi all’olio il succo di limone, per un condimento dal sapore intenso ma light, oppure spezie e erbe aromatiche.
  • Modifica le quantità. A dieta si può mangiare di tutto, prestando però attenzione alle quantità. Vuoi mangiare la pasta? Ovvio che non puoi mangiarne un piatto da 100 grammi, puoi però mangiarne 50 grammi! Ecco ciò che devi fare, diminuire le quantità per permetterti un’alimentazione variegata, che non ti viene a noia, che ti permette di sentirsi soddisfatto.

Perdere peso con l’aiuto della fitoterapia, senza dimenticare l’attività fisica

Anche la fitoterapia può venire in tuo aiuto. Ci sono alcuni medicinali che hanno nella loro composizione principi attivi vegetali che permettono di ridurre il senso della fame, così da indurti a mangiare poco. Ti permettono anche di minimizzare l’assorbimento degli zuccheri da parte del tuo organismo, così che tu non debba sentirti in colpa in modo eccessivo se senti il desiderio di mangiare un pezzetto di dolce. Tra questi medicinali, il Met Form che ti permette anche di velocizzare il tuo metabolismo. Un metabolismo veloce, che lavora bene, ti offre la possibilità di bruciare i grassi in eccesso, per perdere peso senza difficoltà e senza rinunce eccessive.

Metform ingredienti

Il Met Form permette di ottenere tutto questo perché contiene estratto di glucomannano, di spirulina e di gymnema, oltre alla borragine e alla centella asiatica, tanti ingredienti naturali, vegetali, sicuri al cento per cento ed efficacissimi per il nostro organismo.

Ovviamente tutto questo è possibile sempre se associato ad un po’ di sana attività fisica. Camminata veloce, corsa, una bella nuotata in piscina, un po’ di sano trekking, qualche esercizio cardio ed ecco che hai la possibilità di bruciare i grassi e le calorie e allo stesso tempo anche di tonificare i tuoi muscoli. Anche tonificare è importante, perché perdendo peso altrimenti potresti ritrovarti con la pelle flaccida e quindi non piacerti quando ti guardi allo specchio. Meglio evitare, non sembra anche a te? Ricorda che più ti alleni, meno rinunce devi fare a tavola. Vale la pena faticare, per mangiare qualche fischiotto di pasta in più!