Le migliori ricette a base di mandorle

La mandorla è uno di quei frutti che ha molteplici benefici, proprietà e utilizzi:

  • è nutriente e salutare per l'organismo
  • è antiossidante e ricca di vitamine e minerali
  • è estremamente versatile come ingrediente da utilizzare in cucina

e proprio su questo ultimo punto vediamo quali sono le migliori ricette da fare con le mandorle utilizzando l'accostamento che non ti aspetti, quello con il pesce, partendo dall'antipasto per arrivare naturalmente fino al dessert.

Antipasti di mandorle

Iniziare la vostra cena con un antipasto di mandorle sarà un preludio delle prelibatezze che porterete a tavola.
Di antipasti da poter fare con le mandorle ce ne sono davvero tanti e tutti gustosi: dalle classiche insalate arricchite anche con altri frutti o formaggi, a piatti più elaborati come le crocchette di formaggio in crosta di mandorle fino alle torte salate.
Ma quello che forse non tutti sanno, è che le mandorle si abbinano perfettamente al pesce, come nel caso delle cozze con mandorle tritate dove basterà fare un sughetto con pomodorini, olio, aglio e peperoncino a cui poi andranno aggiunte le cozze sfumandole con del vino bianco fino alla loro schiusura.
A cottura ultimata basterà spolverarle con le mandorle precedentemente tritate e tostate e per finire una manciata di prezzemolo.
Una ricetta che grazie alla sua semplicità e all'originalità dell'abbinamento degli ingredienti, è in grado di soddisfare anche i palati più sofisticati.

Primo di mandorle

Proseguiamo la nostra cena con l'abbinamento pesce-mandorle e portiamo a tavola le tagliatelle con pesce spada, pecorino e mandorle.
E sempre sull'onda della semplicità di esecuzione saltiamo in padella il pesce spada con olio e sfumiamo con vino bianco.
Aggiungiamo i pomodorini e uniamo le mandorle precedentemente tritate a mò di pesto col pecorino e il prezzemolo.
Prima di portare le nostre tagliatelle a tavola, decoriamo il tutto con una spolverata di pecorino e naturalmente le immancabili mandorle tritate.

Secondo di mandorle

Per il secondo cambiamo ancora tipo di pesce e portiamo a tavola il salmone.
Dopo aver tagliato il nostro trancio di salmone in filetti e averlo rosolato con olio aggiungiamo il succo di mezzo limone, le mandorle e il prezzemolo.
Non serve altro per servirlo se non decorarlo con qualche foglia di prezzemolo e la freschezza degli ingredienti parleranno da soli.
E' un piatto anche ipocalorico che permette di lasciare spazio al pezzo forte, e alla categoria per cui le mandorle sono maggiormente conosciute, ossia il dessert.

Dolce alle mandorle

E rimanendo nella semplicità di esecuzione e nella freschezza degli ingredienti, finiamo la nostra cena con la classica torta di mandorle seguendo la ricetta della nonna.
Dopo aver tritato 130 gr mandorle montiamo i tuorli di 5 uova, tenendo gli albumi da parte; aggiungiamo 60 gr di farina 00, 1 bustina di lievito, la scorza di un limone e quella di un'arancia e naturalmente l'immancabile farina di mandorle.
Dopo aver mescolato bene si devono amalgamare al composto ottenuto gli albumi montati a neve ferma e il tutto va infornato per 40 minuti a 170 gradi.
Al termine della cottura la torta và cosparsa di zucchero a velo e servita magari con il classico mandorlino, ottimo da bere freddo.

La cena è servita e la bella figura è assicurata.
I piatti migliori non sono quelli elaborati che ci fanno impazzire in cucina, ma quelli semplici che esaltano la semplicità e l'accostamento degli ingredienti.
E poi, a fare la differenza, è sicuramente la compagnia, sono gli amici o la famiglia con cui ci si siede a tavola.