venerdì, Aprile 19, 2024
Miscellanea

Programma di orientamento scolastico, cos’è e perché è importante

Quale sarà la scuola adatta per il tuo futuro?

Rispondere a questa domanda non è semplice, è un po' come sperare che la vita ci cambi con una vincita alla lotteria ma non è l'unica visione che abbiamo per il futuro dei nostri figli. Parlare con loro, capire i loro interessi, non basarci solo su uno sbocco lavorativo futuro, informarsi e conoscere farà sì di non aver ripensamenti o rimpianti negli anni successivi alle scuole medie.

A molti ragazzi la scuola media non ha fornito un metodo di studio appropriato e non sempre ha fatto emergere le proprie attitudini e abilità. L'insieme di queste cose non permette una scelta consapevole e ponderata della scuola superiore. Passare i futuri cinque anni fra i banchi di scuola con una scelta non appropriata non coinvolgerà pienamente il ragazzo allo studio proposto non dotandolo così degli strumenti necessari a coltivare le proprie ambizioni. A tal proposito, segnaliamo il sito ascuolaconamore.it , che si occupa del successo nella scuola e negli studi con un approccio pratico, per affrontare le sfide e le scelte scolastiche di ogni giorno.

Cosa significa orientare

Il Congresso dell'Unesco del 1970 ha dato una sua definizione di orientamento: "Orientare significa porre l'individuo in grado di prendere coscienza di sé e di progredire, con i suoi studi e la sua professione, in relazione alle mutevoli esigenze della vita, con il duplice scopo di contribuire al progresso della società e di raggiungere il pieno sviluppo della persona umana". Orientare nella scuola secondaria di I grado significa porre l'alunno nelle condizioni di conoscere se stesso per operare scelte consapevoli e efficaci, nell'ambito degli studi da intraprendere dopo la terza media.

Le attitudini e gli interessi possono essere indagati sia attraverso colloqui che attraverso test attitudinali. In questo modo si cerca di fornire al ragazzo gli strumenti necessari per elaborare una scelta più consapevole e matura possibile. Attraverso i test e i colloqui si porta il ragazzo a riflettere su dei punti. I più importanti sono:

  • Conoscere quali sono le sue caratteristiche personali, le proprie capacità, i suoi interessi, i suoi valori
  • Sapere identificare le materie in cui può migliorare
  • Assumersi la responsabilità delle proprie scelte e dei problemi che dovrà affrontare
  • Affrontare nella maniera migliore la rinuncia che normalmente una scelta comporta
  • Intraprendere una determinata formazione

Quindi orientamento non significa suggerire ad una persona cosa deve fare, come ad esempio a quale scuola iscriversi dopo la terza media ma significa saperle fornire tutte le informazioni, conoscenze, criticità perché possa capire da sola che cosa è meglio scegliere per se stessa.

L'importanza dell'orientamento scolastico

Un orientamento eseguito a regola d'arte riduce il rischio di abbandono precoce del percorso di istruzione diminuendo i dubbi legati alle scelte sul proprio futuro. Per questo motivo è importante che l'orientamento sia pensato e delineato adeguatamente sulla base delle reali capacità dell'individuo.

Molti studenti e studentesse effettuano le proprie scelte scolastiche lasciandosi semplicemente guidare dalle amicizie o dalle famiglie, dalla comodità nel raggiungere una scuola piuttosto di un'altra, se è più nota e prestigiosa o al contrario più semplice. Oltre a questo bisogna tener conto che la scelta sul futuro dei nostri ragazzi viene effettuata alla fine della terza media. La decisione su quale percorso seguire ha delle conseguenze importanti: la decisione effettuata alle medie sulla tipologia di istruzione scelta che sia stata liceale, tecnica o professionale ricadrà inevitabilmente su un percorso universitario o lavorativo.

L'orientamento scolastico interpretato come strumento educativo permette agli studenti di aver una maggior visione di se stessi mettendoli nella condizione di decidere consapevolmente sul proprio futuro. L'orientamento dovrebbe accompagnare lo studente durante tutto il percorso scolastico non solo nei periodi di scelta in modo da evidenziare le attitudini e le abilità della persona per poterle sviluppare, valorizzare e ampliare.