Un_Arpège_in_navigazione

Le vele d’epoca a Monfalcone

      Commenti disabilitati su Le vele d’epoca a Monfalcone

Le vele d’epoca a Monfalcone, aperte le iscrizioni alla IV edizione dell’International Hannibal Classic. In regata anche i mitici Arpège.

Vele d'epoca. Nembo II del 1964
Nembo II del 1964, una delle vincitrici delle passate edizioni (Foto P. Maccione)

Aperte ufficialmente le iscrizioni alla IV edizione dell’International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino, in programma dal 12 al 13 settembre 2020 a Monfalcone. A causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus quest’anno le regate di svolgeranno su percorsi a triangolo, senza la prevista sosta in Slovenia a Portorose. La competizione è organizzata dallo Yacht Club Hannibal e dalla Società Nautica Laguna, con il patrocinio della Federazione Italiana Vela, del C.I.M. (Comité International de la Méditerranée) e la collaborazione dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca. In seguito alla cancellazione dei primi due appuntamenti stagionali, la manifestazione varrà come tappa di esordio della Coppa AIVE dell’Adriatico 2020. Stazzatura gratuita della barca per chi ne è sempre stato privo.

HANNIBAL CLASSIC, LE VELE D’EPOCA IN ALTO ADRIATICO

Memorial_Sergio_Sorrentino_Foto_Maccione
Trofeo Memorial Sergio Sorrentino, intitolato al famoso velista della Classe Dragone scomparso nel 2017 (Foto P. Maccione)

La città di Monfalcone torna ad ospitare uno degli appuntamenti più attesi per gli amanti delle barche a vela d’epoca e classiche. Dal 12 al 13 settembre 2020 lo Yacht Club Hannibal (www.yachtclubhannibal.it), diretto da Loris Plet, organizza insieme alla Società Nautica Laguna la quarta edizione dell’International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino. L’evento è patrocinato dalla FIV, Federazione Italiana Vela, e dall’AIVE, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca anche responsabile della stazzatura delle imbarcazioni. “Causa l’emergenza sanitaria da Covid-19 ancora in corso” ha dichiarato il direttore Plet, “e pur sussistendo da sempre ottimi rapporti con lo Yacht Club Marina Portoroz, per motivi precauzionali quest’anno le regate si svolgeranno su percorsi a triangolo tra Punta Sdobba e il Golfo di Trieste, senza la tradizionale sosta di sabato sera a Portorose, in Slovenia”. Anche nel 2020 la regata sarà dedicata al velista Sergio Sorrentino, scomparso nel 2017, il campione della classe Dragone fondatore del Marina Hannibal dove verrà ospitata la flotta. Sponsor della manifestazione W-EYE (occhiali da sole e vista in legno), Fare Cantine-Architettura del vinoGianmaria Amatori prodotti cosmetici della Val Badia, Studio Attuariale Visintin & AssociatiMarina Hannibal.

LA PRIMA TAPPA DELLA ‘COPPA AIVE DELL’ADRIATICO’

Vele d'epoca. Santa_Maria_di_Nicopeja_1901_Foto_Maccione
Il cutter aurico Santa Maria di Nicopeja del 1901 (Foto P. Maccione)

Dopo le cancellazioni per Coronavirus delle tappe Portopiccolo Classic di Sistiana (TS) e del Trofeo Principato di Monaco a Venezia, previste entrambe nel corso del mese di giugno, l’International Hannibal Classic sarà valida come prima delle tre tappe della Coppa AIVE dell’Adriatico 2020, l’annuale trofeo che si conclude ogni anno a ottobre presso lo Yacht Club Adriaco di Trieste con il Trofeo Città di Trieste (3-4 ottobre) e la Barcolana Classic (10 ottobre), dove verranno decretati i vincitori stagionali.

LE CLASSI DI IMBARCAZIONI PARTECIPANTI

Il_Sagittario_della_Marina_Militare_1972_Foto_Maccione
Sagittario, l’imbarcazione scuola della Marina Militare varata nel 1972 su progetto del triestino Carlo Sciarrelli (Foto P. Maccione)

All’International Hannibal Classic potranno iscriversi gli yachts in legno o in metallo di costruzione anteriore al 1950 (Yachts d’Epoca) e al 1976 (Yachts Classici), nonché le loro repliche individuabili secondo quanto disposto dal “Regolamento per la stazza e le regate degli Yachts d’Epoca e Classici – C.I.M. 2018-2021”. Le barche che non hanno mai avuto un certificato di stazza CIM e che intendessero richiederlo per fruirne subito, potranno ottenerlo con visita di stazza gratuita se ne faranno richiesta all’atto dell’iscrizione al IV Hannibal Classic e se disponibili a Monfalcone dall’11 settembre p.v. Per queste barche la quota associativa all’AIVE avrà effetto per l’intero 2021. Previste classifiche separate per gli Yachts progettati da Carlo Sciarrelli e per la categoria “Passere”. Tra le adesioni già pervenute quelle di Santa Maria Nicopeja del 1901, di Al Na’Ir IIICiao PaisFloraCoch Y BondhuGilla del 1950, HwylNembo IISagittario della Marina Militare, Serenity e le Passere Capriccio e Vera. L’ammissione di altre tipologie di imbarcazioni come gli ‘Spirit of Tradition’ verrà valutata a insindacabile giudizio del comitato organizzatore. Gli scafi partecipanti, visitabili dal pubblico all’ormeggio, saranno ospitati gratuitamente presso lo Yacht Club Hannibal a partire dall’11 settembre. Due le regate previste, nelle giornate di sabato e domenica, intervallate la sera del sabato da un dinner buffet per armatori ed equipaggi.

IN REGATA ANCHE LA FLOTTA DEI MITICI ARPÈGE

Vele d'epoca. Un_Arpège_in_navigazione
Uno degli oltre 1.500 Arpège costruiti tra il 1967 e il 1975, in questo caso il Nina Boba del 1968

La grande novità dell’edizione 2020 dell’International Hannibal Classic è rappresentata dalla presenza di una flotta di Arpège (www.arpege.it), la famosa imbarcazione lunga 9,25 metri progettata dall’ingegnere francese Michel Dufour, prodotta tra il 1967 e il 1975 in oltre 1.500 esemplari. Si calcola siano circa 120 gli Arpège presenti in Italia, di cui una buona parte naviganti in Adriatico. Dunque un’occasione unica per vedere riunita una classe velica che ha contribuito a scrivere una pagina importante nella storia della vela da diporto. Gli Arpège correranno in tempo reale e, come per la categoria Passere, avranno una classifica a loro dedicata. 

INFORMAZIONI, ISCRIZIONI E BANDO DI REGATA

La_Passera_Peneda_Foto_Maccione

Web: www.yachtclubhannibal.it 

E-mail: segreteria@yachtclubhannibal.it 
Tel. +39 366 7179633

UFFICIO STAMPA 
Paolo Maccione
Mob. +39 347 4218095
E-mail: maccione.paolo@gmail.com

Sandro Bagno
Mob. +39 339 5089835
E-mail: bagnosandro@gmail.com